1. Home
  2. Adempimenti IVA
  3. Registrare i corrispettivi

Registrare i corrispettivi

La registrazione  dei corrispettivi giornalieri di vendita può essere effettuata accedendo alla sezione Contabilità \Prima nota cliccando sul pulsante Nuova registrazione.

Prima di procedere alla registrazione dei corrispettivi è necessario creare una serie numerica specifica da dedicare ai corrispettivi. Nella definizione della serie numerica è necessario indicare un prefisso (es.: COR), il tipo (Corrispettivo), il nome (es: Corrispettivi ad aliquota certa).

La registrazione è semplice, selezionata la serie numerica dedicata ai corrispettivi, e indicata la data di registrazione occorre specificare:

  1. nella prima riga il conto finanziario per rilevare l’incasso del corrispettivo giornaliero  (es.: Denaro in cassa) e l’importo complessivo al lordo dell’IVA;
  2. nella seconda riga il conto di ricavo dei corrispettivi (es.: Corrispettivi per cessione di beni), il codice IVA a cui sono soggetti (es.: V022 – Aliquota al 22%), l’importo al netto dell’IVA. Selezionando l’opzione “Importi lordo IVA“, prima di immettere gli importi, è possibile inserirli già al lordo dell’imposta. Verrà effettuato, automaticamente, lo scorporo in base al codice IVA indicato nelle righe.

Se si vuole differenziare l’IVA su corrispettivi dall’IVA delle vendite ordinarie è possibile creare un nuovo codice IVA e utilizzarlo specificatamente con questo numero di registrazioni (es.: V022C – Aliquota al 22% su corrispettivi), nella definizione del codice IVA può essere anche specificato un conto IVA dedicato ai corrispettivi.

Per velocizzare ulteriormente la registrazione di queste operazioni, suggeriamo di creare un modello di registrazione personalizzato da poter riutilizzare agevolmente quando si dovranno registrare i corrispettivi giornalieri.

I corrispettivi registrati possono essere visualizzati ricercandoli sulla sezione “Trova” del menù Contabilità.  Qui è possibile ricercare specificatamente i corrispettivi utilizzando la serie numerica utilizzata per la loro creazione (es.: COR).

E’ anche possibile stampare il registro dei corrispettivi ad aliquota certa utilizzando l’app Stampa corrispettivi.

Updated on April 26, 2021

Was this article helpful?

Related Articles

Non hai trovato le risposte che stavi cercando?
Clicca sul link sottostante e mandaci un'e-mail.
Ottieni supporto